ZOOLOGICO

Consigli pratici per il cammino nel nuovo mondo

Zoologico può definirsi una favola iniziatica. Racconta di un viaggio avventuroso tra il reale e l'immaginario dove il protagonista si trova a uscire dal quotidiano per essere trasportato in una dimensione parallela, nella quale gli vengono suggerite delle istruzioni pratiche per il cammino in questi tempi di grandi trasformazioni. E' uno spettacolo scritto e pensato per i ragazzi dai 6 ai 12 anni, che in realtà si rivolge ad un pubblico di tutte le età.

Una messinscena trasversale dove interagiscono attori, cantanti, pupazzi, ospiti e operatori della Comunità Psichiatrica Emilia Bosis e animali in “carne ed ossa”, che danno a Zoologico un atmosfera circense e onirica.

Gli animali medesimi (reali ed immaginari, ci sono riferimenti al “Manuale di zoologia fantastica” di J.L.Borges.) divengono il motore stesso della narrazione, i protagonisti indiretti di questo percorso che racconta in modo molto semplice ed evocativo, del salto vibrazionale che sta avvenendo e della necessità di trovare altri linguaggi, piani di comunicazione e strumenti di conoscenza rispetto a quelli del pensiero logico-causale-deduttivo.

In scena 20 attori supportati da “personaggi” provenienti dal Teatro di Figura e da diversi animali reali: cavalli, pony, rapaci, cani, oche, un lama e un toro.
Lo spettacolo ha debuttato al Teatro Stalla di Verdello (Bg) nel luglio 2014.